Disegni – ritratti Flashforward

So di aver lasciato un po’ il blog a se stesso… purtroppo il tempo per preparare gli articoli è poco, anche se le idee sono tante. In questi giorni mi sto riascoltando le lezioni mentre sistemo gli appunti, ci sono un sacco di tempi morti (gli appunti ci sono, sto solo sistemando, quindi scrivo una volta ogni tanto) in cui… disegno. I giorni scorsi ho fatto qualche doodle che vi mostrerò prossimamente, oggi ho fatto il ragazzo  a destra nella seconda fila e il collage.

Quelli che vedete sono i personaggi di Flashforward. Vedendoli così assieme e sapere quali sono i primi, mi fa capire quanti miglioramenti ho fatto… Alcuni verranno rifatti, così vedrò l’effettivo miglioramento e altri arriveranno.

Per chi ha letto la mia storia, li riconoscete? Continua a leggere

Annunci

Challenge Natalizia!

Salve a tutti! Con il circolo abbiamo indetto questa sfida natalizia, vi va di partecipare?

Raynor's Hall

La Challenge di questo mese la facciamo in modo un po’ speciale!

Come ogni anno, la challenge nel periodo natalizio la modifichiamo un pochino. Visto che mi sono ricordata per tempo questa volta, riprendo l’idea di due anni fa delle storie concatenate! 🙂

Lo scopo è quello di creare una catena di storie legate logicamente una all’altra a sfondo natalizio.

In pratica, una persona inizierà una storia molto breve (un’incipit), il giorno successivo una seconda persona si aggancerà a quel racconto, continuandolo.

Non è obbligatorio copiarne lo stile, solo dev’essere un seguito e non un nuovo incipit (esempio: se si parla di un Thomas, nel seguito non potrà sparire o diventare una donna SE non è specificata una ragione).

View original post 366 altre parole

Segnalazione – Le Avventure dell’Uomo Ape

Conoscete Aven? Se no, fate un salto sul suo blog 🙂

Bene, ora che lo avete fatto, uno dei suoi lavori è stato accettato nella campagna di Bookabook: se raggiungerà la quota prefissata, il suo libro verrà editato e venduto.

Qui troverete tutte le informazioni che vi servono 🙂

Può un’ape essere un uomo?
Può un uomo essere un’ape?
Può un Uomo-Ape lanciare miele dal dito e nel contempo districarsi con la vita di tutti i giorni?
In questa avventura, composta da novanta (ma anche cento) capitoli, sarà proprio lui stesso a deciderlo… e c’è anche la Donna-Vespa!

Perché ho scritto questo libro?

Ho scritto questo libro perché essenzialmente volevo una storia che contenesse tutte le mie conoscenze, un’opera a più ampio respiro rispetto agli altri due racconti brevi che lo hanno preceduto. La storia conta quasi duecento pagine ed è pensata, come tutte le opere da me firmate, per poter essere letta in quei momenti in cui aspetti l’autobus, il treno, il deltaplano, l’hovercraft, insomma qualsiasi mezzo con cui ti sposti. Inoltre, con “Le avventure dell’Uomo-Ape” penso di aver raggiunto l’apice del mio attuale potenziale, in cui mi racconto fra le righe e spero che il potere della risata possa coinvolgere più persone possibile. È più che mai importante, oggi, ridere e prendere la vita per com’è.