Flashforward – missione 1 (47)

Scusate l’enorme ritardo… ma l’uni mi porta via un sacco di tempo e, nonostante la prima missione sia completa, non riesco a stare dietro sempre al blog. Mi dispiace molto per chi segue la storia a singhiozzo.

Quando sono a casa dall’uni e non studio mi perdo proprio a fare altro per svagare la mente.

 

indice flashforward

L’accampamento dei troll 

flashforward torre accampamento troll

Davanti il beholder aveva un unico grande occhio, un’enorme bocca ricolma di denti aguzzi e i tentacoli erano sormontati da piccoli occhi che parevano autonomi rispetto al principale.

Fecero appena in tempo ad preparare le armi, che il beholder aprì l’occhio. Tutto ciò che avevano di magico, smise all’istante di funzionare. Darkbolt lo caricò a spada spianata, pronto a dare il primo colpo. Lo prese ma la mancanza del supporto dato dai suoi oggetti magici si fece sentire e l’affondo risultò meno profondo di quel che sperava. Kramer lo seguì cercando di colpirgli uno dei tentacoli, ma l’essere reagì instantiate puntandogli uno degli occhi più piccoli. Un piccolo raggio verde scaturì dalla sua pupilla e lo colpì in pieno, facendolo volare dall’altra parte della stanza.

La Naiade provò a colpirlo, ma il beholder si spostò all’improvviso. Pandora e Beatrix sparavano le loro frecce, ma nonostante si incastrassero nella sua pelle coriacea, sembrava non accorgersene. Blitz attese che l’occhio principale si riaprisse per lanciarsi una protezione dal male, cosa che avvenne quando il beholder aveva colpito Kramer.

Kramer si rialzò mentre la Naiade e Darkbolt continuavano il loro attacco violento sul mostro. Un altro occhio si illuminò di verde e puntò sulla Naiade, facendone scaturire un altro raggio. Questa volta, però, la ragazza si accasciò a terra e non si mosse più. Altri raggi di altri occhi tentarono di colpire Darkbolt, ma questi sembrava non subire conseguenze. Kramer si riavvicinò al mostro e, di nuovo potenziato dalla magia, riuscì finalmente a dargli il colpo di grazia. Invece di accasciarsi a terra, il beholder divenne polvere. Toruk, che fino a quel momento non aveva fatto nulla, si avvicinò alla Naiade ancora distesa a terra.


 

flashforward precedente

 

Annunci

4 pensieri su “Flashforward – missione 1 (47)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...