Atlad 21 – La vita riprende (sesta parte)

Miriam si alzò dal tavolo. Tornare a casa voleva dire dover affrontare tutto. La sua vita era andata in mille pezzi, non esisteva più. Suo padre era morto? Sarebbe tornata a casa in mezzo al nulla? Come avrebbe spiegato la lontananza o la nuova Miriam? Camminava per i corridoi, nuotando attraverso i dubbi e le paure, diretta verso la camera di Aickley. Voleva parlargli subito, doveva accettare quella situazione il prima possibile. Arrivò davanti alla stanza di Aickley e bussò. L’uomo aprì la porta quasi subito e sembrò sorpreso.

«Miriam?»
«Possiamo parlare?»

Aickley annuì e si fece da parte per farla entrare. La stanza non era molto diversa da quella che usava lei, tranne che era più in ordine.

«Siediti» le disse con dolcezza e Miriam si sedette sul letto, Aickley rimase in piedi a osservarla. Attese paziente per qualche attimo che lei parlasse, finché domandò: «Tu vuoi tornare sulla Terra?»

Si guardarono in silenzio qualche istante. Aickley annuì.

«Sì. Questo posto non fa per me. Io poi ci sono finito per caso, mi ci hanno portato, ricordi?»

«Anche a me.»

«Non è la stessa cosa. Tu sei una strega, una maga, fai parte della magia.»

«Ma non di questo mondo.»

Miriam disse quelle parole con un sussurro, come a specificare l’ovvio.

«Sì, invece. Guarda come hai affrontato il deserto, tu sei-»

«-la compagna di Mark» lo interruppe lei. «E non cambierà, lo sento. Lo so. Tra l’odio di Mike e i dubbi degli altri, io non resisto. Avranno sempre più domande, sempre più sospetti che diventeranno timori e infine vera e propria paura, odio. Mi temeranno, non mi accetteranno anche se non dovessi mai e poi mai impicciarmi nei loro affari. Mi braccherebbero.»

Aickley si sedette di fianco a lei.

«Perché dovrebbero farlo? Sei il loro eroe.»

«Sono un pericolo. Il mio potere non fa che crescere, diventa sempre più forte. E io non voglio più combattere.»
«Miriam, cosa stai cercando di dirmi?»


 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...