Flashforward – missione 1 (30)

indice flashforward

La città di Karga e l’Unione dei Sette

flashforward castello karga

«…sì, insomma sai come funziona, no? Allora c’è stata e…»

Kramer stava facendo appello a tutta la sua buona volontà per non zittire quella testa dura. Com’è che si chiamava? Non se lo ricordava più, parlava così tanto che le informazioni utili si perdevano nei meandri di quel che diceva.

«Allora, mi ascolti? Siamo anche arrivati.»

Kramer ringraziò gli dei.

«Sì, siete i ritardatari. Vi preghiamo di non resistere al teletrasporto, non è possibile entrare in altro modo al castello.»

La guardia ripeteva la litania come se l’avesse imparata a memoria e, subito dopo, un ragazzo annoiato che le stava facendo compagnia, li sfiorò e li teletrasportò dentro.

Kramer e Blitz si trovarono nella sala d’ingresso dove Zaneide era pronta a dare le spiegazioni necessarie.

«Si trattano bene qui, da fuori non si direbbe» disse il biondino guardandosi attorno.

«Benvenuti. Farò in fretta, poiché gli altri sono già partiti. Questo palazzo è vittima di una maledizione: molti di noi non possono uscire e il signore è… indisposto. Dovreste raggiungere gli altri, sono partiti pochi minuti fa diretti verso un accampamento sorto la notte stessa che ci hanno maledetti.»

«Calma. Indisposto?»

La curiosità di Blitz si era svegliata: quella era una storia e come tale doveva saperne i particolari.

«Sì, non è possibile comunicare con lui.»

«Cos’ha? È possibile vederlo?»

 


 

flashforward precedente

prossimamente

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...