Flashforward – Missione 1 (26)

indice flashforward

La città di Karga e l’Unione dei Sette

flashforward castello karga

***

Il vento che agitava la sua veste, intrappolata dal suo corpo, annunciava la venuta di una delle tempeste più impetuose che mai si fossero scatenate sul mondo. Egli si stava formando, seguendo il progetto di ciò che i primi cantavano. Stringeva tra le mani la lettera che annunciava la disfatta del Re Scarlatto, a cui lei non voleva credere. Non ci poteva credere almeno finché il vento stesso non l’avrebbe informata. Si innalzò sul muro e vide la breccia nel cielo. Una piccola frattura creata dalla scatenarsi delle energie che attraversavano il mondo: magia e musica che creavano minuscoli mondi extra dimensionali. Allungò le braccia davanti a sé e chiuse gli occhi per richiamare colei che le aveva promesso di essere la sua guida e protettrice. Una mano le toccò la schiena e la spinse oltre, facendola precipitare nel vuoto della torre, dove la breccia assorbiva la magia. Urlò.

«Trix! Trix!»

Il volto preoccupato di Pandora le apparve davanti, tanto luminoso e infuocato quanto nero e oscuro era stato il sogno. Sentì il tocco leggero della mano dell’amica sul viso, che prese un fazzoletto per asciugarle il volto.

«Hai avuto un incubo? Di nuovo?»
Beatrix afferrò la mano dell’amica e si tirò su, stringendola con affetto.
«Non era il solito. Stavolta era diverso, precipitavo dall’alto di una torre. No, qualcuno mi aveva spinto dall’alto di una torre. Non so da dove sia…» disse senza concludere la frase.

«Preparati, — rispose Pandora — mangiare qualcosa ti farà bene, ti farà passare l’ansia. Ti aspetto in sala, tu fatti un bagno veloce prima, sei fradicia.»

Beatrix annuì e l’amica uscì dalla camera, lasciandole il tempo di riprendersi. Desiderò ardentemente rinfrescarsi e una porta apparve vicino al letto di Pandora. Si alzò per curiosare e dietro ci trovò un bagno con la vasca già pronta e profumata, sorrise a quella visione. Si spogliò e vi si immerse, provando sollievo nel sentire l’acqua fresca sul corpo, calmandola.


flashforward precedente

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...