Recensione libro: Tuareg di Barbara Fiore

Book Challenge 2016: un libro di una cultura che non conosci

Autore: Barbara Fiore

Edizione: Cartaceo

Pagine: 209

Editore: Quodlibet

Link

Amazon Quodlibet

Per Atlad avevo bisogno di informarmi su questa cultura e su come si vive nel deserto, così ho cercato un libro che potesse aiutarmi, la decisione è caduta su Tuareg.
Recensire un saggio non è semplice, perchè bisognerebbe riassumere i singoli capitoli, cosa che sinceramente non ho voglia di fare. Il saggio è quasi un diario dove l’autrice descrive le vicende che l’hanno colpita di più, descrivendo in particolare modo Fadimata, una donna tuareg che rincontrarà qualche anno dopo.

Vengono descritti gli usi, i costumi, i miti, il modo di vestire in maniera semplice, per immagini per quasi tutti i capitoli fino all’ultimo, dove descrive la storia del popolo del deserto attraverso gli anni e le guerre, mostrando anche la gerarchia interna tipica delle varie tribù. Purtroppo non posso dire molto altro, essendo un saggio non c’è una trama da raccontare. Se volete conoscere di più su questa cultura, lo consiglio in quanto è molto narrativo e di semplice lettura, con molte curiosità che riguardano questo popolo per me molto misterioso ma affascinante.

Che altro dire… mi ha dato molti spunti per creare meglio i vari clan di Atlad, che ho solo accennato nel racconto e che sto sviluppando meglio ora, così come gli scontri, il loro mondo di vivere e

Chi è Barbara Fiore?

Africanista, docente di Etnologia presso l’università di Tor Vergata. Nelle sue ricerche ha studiato il rapporto col mondo soprannaturale in alcune culture del Maghreb, del Sahara e del Sahel. Si è occupata di talismani e scritture terapeutiche tra gli Ulad Askar della Tunisia, dei sistemi simbolici nei tatuaggi della Kabilia algerina, della divinazione e della malattia tra i Dogon del Mali, di medicina erboristica e ricette tra i Tuareg del Mali. Tra i suoi libri ricordiamo Il bosco del guaritore (Bollati Boringhieri), e Tuareg (Quodlibet), frutto di una appassionata, accurata e complessa ricerca svolta dall’autrice, che racconta il momento in cui una straordinaria e antica cultura si sta perdendo, ma anche come attraverso la musica i Tuareg riescano a far sopravvivere la loro identità.
(Fonte http://goo.gl/owcz1d)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...