Atlad 17 – Alleanze e rivalità (terza parte)

***

Soraya era intenta a scrivere trattati in quella che era stata adibita a sua tenda personale. Come maestra del tempio non avrebbe dovuto abbandonarlo, ma la questione era troppo delicata. Non aveva intenzione di lasciare andare tutto allo scatafascio quando la questione sarebbe stata chiusa: questa volta Atlad sarebbe dovuta rimanere unita anche dopo la guerra, o almeno le tribù legate da un patto di alleanza.

Mike l’aiutava e, nel tempo libero, si esercitava con le armi da fuoco insieme al suo gruppo. Inoltre aveva iniziato a osservare i vari membri delle tribù, iniziando a suddividerli in varie squadre di cinque o sei membri con capacità simili, in modo da poter iniziare a esplorare le varie zone. Alcuni occhi viola stavano organizzando le difese, riattivando e modificando quelle di Eoin, cosa che causò fastidio a coloro che lo avevano conosciuto, ma del resto andava fatto. Non gli interessavano i nomi delle tribù, ma aveva finito per impararne alcuni poiché Soraya ripeteva ad alta voce ciò che scriveva, riadattandolo e sistemandolo. L’odio per Miriam era andato scemando: aveva parlato con Stein e sapeva a cosa andava incontro quella ragazza. Soraya e Selian erano convinti che avrebbe dovuto comandare lei, ma come avrebbe potuto farlo un ragazzina di sedici anni? Come avrebbe potuto aizzare un esercito contro la persona che amava? Togliendo ovviamente il fatto che sembrava non avesse molta voglia di prendere il comando.


Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...