Atlad 16 – L’oasi (terza parte)

La ragazza annuì mesta. Non le era ancora chiaro quale potesse essere il suo ruolo in tutto ciò, ma sicuramente voleva fare qualcosa. Uscì dall’ufficio e cercò Stein nei vari cortili finché non lo trovò intento a insegnare a Mike la giusta postura per sparare. Erano in un cortile molto ampio, lontano da quello dove c’erano le stalle dei grifoni, sembrava atto a tenere esercitazioni pratiche.

Stein si voltò verso di lei stupito e disse: «Miriam! Superata la prova, vedo. Hai preso anche l’armatura»
Mike appariva come infastidito dalla presenza di Miriam. La guardò serio in volto ma distolse subito lo sguardo, allontanandosi in fretta senza neanche rivolgerle la parola. La ragazza comprendeva il suo stato d’animo anche se non l’approvava, del resto lei era stata ingannata come tutti gli altri.

«Credo che non mi perdonerà mai…» disse lei con aria mesta, consapevole che qualcosa, tra tutti, si era rotto. Quel legame, che aveva sentito così vivido quando era arrivata, era come svanito.

«Gli passerà. Deve passargli, anche lui ha le sue colpe. Mi cercarvi?»

Miriam annuì.

«Alle rovine c’erano delle persone, hanno informazioni per voi, Soraya sta radunando gli altri. Ha detto che in mezz’ora dovrebbero essere tutti nella saletta»

La strega aveva l’aria abbattuta e sembrava nervosa: muoveva in modo strano le dita della mano.
«Calma. – le disse Stein appoggiandole una mano sulla spalla – Cosa c’è che non va?»

Lei si guardò intorno, cercando di capire se fossero soli. Si chiese se potesse davvero dire quelle cose a Stein, se doveva fidarsi o meno.


Annunci

5 pensieri su “Atlad 16 – L’oasi (terza parte)

  1. Mocciosetta del fulmine, certo che puoi fidarti di Stein e c’è pure da chiederlo? u.u tsk!
    No, ok… torno normale o stasera Belial mi picchia xD
    Bella parte, ora sono curiosa di sapere se si confiderà o meno e che cosa hanno da dire gli uomini in tunica *-*

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...