Atlad 15 – Dal Damnat io ti evoco […] nona parte

***

Mark camminava in mezzo al deserto. Il caldo e la sabbia non gli davano fastidio, in ogni caso non voleva tornare dagli altri. Non era certo delle sue decisioni, ma del resto in quale altro modo poteva capire chi aveva il diritto di sopravvivere e chi no? Troppe persone gli avevano chiesto di morire come ultima risorsa, come se l’alternativa di vivere fosse troppo pesante. Miriam aveva elaborato il suo potere in modo tale che le reazioni alle sue azioni fossero neutrali, che non portassero al bene o al male, ma era una cosa che non si poteva insegnare. Non è che fosse perfetta, ma era l’unica in grado di sistemare le cose, ma per quanto ancora? Fino alla sua morte? Tutti soffrono e tutto porta alla morte, lo sapeva da anni… doveva fermarsi o fare qualcosa? Aveva provato a far cambiare le cose, l’unico risultato fu la ripetizione degli stessi eventi dopo qualche generazione. Gli stessi sbagli… ora doveva solo capire se valeva la pena salvare qualcuno.


Annunci

2 pensieri su “Atlad 15 – Dal Damnat io ti evoco […] nona parte

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...