Flashforward – Missione 1, l’accampamento dei troll [quarta parte]

Mi sono accorta ora di aver fatto danni con i nomi… Le parti precedenti sono state corrette con i nomi giusti

 

La fiamma di cristallo e la lama d’ombra

Le due ragazze salirono in sella e diressero i cavalli fuori dalle stalle.
All’esterno il sole iniziava a sorgere e i primi raggi illuminavano le basse case che circondavano e in qualche modo proteggevano la gilda. L’edificio da cui si stavano allontanando era la costruzione più grande del villaggio e si trovava sulla sommità di una piccola collina in modo da sovrastare meglio il territorio sotto di sé. All’apparenza era un villaggio molto piccolo, una piccolissima città-stato che non dava problemi a nessuno o che comunque non attirava l’attenzione poiché si trovava in una zona poca traffica e poco feconda dal punto di vista economico e agricolo, ma questa era solo l’apparente facciata che nascondeva la verità agli occhi dei più; una facciata in qualche modo protetta dalle varie alleanze stipulate con alcuni potenti signori che si affidavano ai lavori dei Falchi. Lo stesso piccolo villaggio era stato costruito in modo tale da costituire un’ulteriore difesa all’edificio principale: ai piedi della collina si trovavano le case più basse, vicino alla gilda vera e propria quelle più alte; in questo modo  da ogni piano era possibile controllare ogni zona dei piani inferiori, all’occorrenza alcune case potevano essere usate come base per gli arcieri.
Beatrix e Pandora si mossero con estrema sicurezza tra le piccole e sinuose strade della città ancora addormentata, fino a oltrepassare le porte di legno. La strada che usciva dalle mura continuava attraverso una radura che presto lasciava il posto a un bosco e a diverse diramazioni. Il viaggio dalla gilda a Karga non era lungo, poco più di un’ora di tempo nelle condizioni migliori, e in quel caso le condizioni furono ottime al punto da rendere il viaggio noioso.
«Allora… che mi dici di Alain?»
Il sorriso di Pandora si allargò, raggiante e avido di sapere come fosse andata.


 

 

Annunci

2 pensieri su “Flashforward – Missione 1, l’accampamento dei troll [quarta parte]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...