Capitolo 14 – Addio (seconda parte)

 

Il vento le ingarbugliava i capelli, le sferzate d’aria quasi le facevano male e la sabbia l’avvolgeva implacabile, ma lei doveva raggiungere le rovine il prima possibile. Aveva bisogno di risposte, doveva sapere e chiunque le si fosse frapposto davanti avrebbe dovuto temerla, così attorno a lei si creò una rete elettrica a proteggerla da eventuali incauti aggressori.
Arrivò in poco tempo alle rovine e, senza neanche aspettare che Elil atterrasse, saltò giù sulla sabbia e si diresse verso le scale che portavano nel sottosuolo. Provava una sensazione strana attraversando le stanze per raggiungere la biblioteca, come se solo in quel momento si fosse accorta che l’edificio sembrava essere crollato su se stesso e le stanze fossero incastrate in modo sbagliato. Lo vedeva dalle crepe e dai disegni, come se finalmente avesse trovato il modo di leggere anche nella materia non viva. Finalmente raggiunse anche il computer, la postazione che cercava. Passarono minuti prima che si decidesse ad accenderlo. Finalmente interpretava correttamente tutti quei simboli e iniziò ad aprire a caso i programmi. Avevano nomi strani, del resto si rese conto di come neanche quelli del suo pc fossero veramente chiari e indicativi di ciò che facessero. Trovò una schermata in cui doveva inserire un codice. Non del tutto convinta, digitò 6275-8345 nello spazio e premette il corrispettivo di “invio”.
Davanti a lei si aprì una carta d’identità con tanto di foto e curriculum.
NOME: Mark
COGNOME: Veil
CORSO: Preparazione alla guardia reale.
ANNO: 5° – diplomato
POTERI RILEVATI: psicocinesi, empatia attiva, empatia passiva, capacità di intralciare gli avversari.
RAPPORTO PSICOLOGICO: rispettoso dell’autorità, alta capacità organizzativa, spiccata abilità nel risolvere rebus ed enigmi. Nessun problema psicologico riscontrato.
solo dal 5°anno
TIPOLOGIA DI MISSIONI PORTATE A TERMINE: Recupero materiali, trasporto armi, combattimento in aree pericolose, ambasceria.
RANGO: capogruppo, sotto esame per la nomina a capo guardia della sala reale.
VARIO: primo in lista per diventare il prossimo custode dello Specchio dell’Acqua Rivelatrice.

Miriam guardò in giro per la schermata, soffermandosi su “posta”.
Guardò anche le altre icone, decidendo infine per cliccare su “ultime ricerche”.

NINFEA AZRAIL

ROXAN, LA STORIA DIETRO LA LEGGENDA

RAPPORTI LEGISLATIVI

ANGELI

Optò per Ninfea e trovò una scheda simile a quella di Mark, ma con alcune differenze.

NOME: Ninfea
COGNOME: Azrail
CORSO: Preparazione alla guardia reale. Preparazione intensiva
ANNO:
POTERI RILEVATI: piccole capacità di psicocinesi. Tutte le capacità associate all’ Angelo demoniaco del fuoco.
RAPPORTO PSICOLOGICO: vivace, poco incline ad ubbidire. Adatta a piccoli gruppi, tende a socializzare molto. Nonostamte, tutto, c’è la remota possibilità che sviluppi una leggera forma di depressione dovuta alla situazione del padre e della sorella per cui prova un profondo affetto.
solo dal 5°anno
TIPOLOGIA DI MISSIONI PORTATE A TERMINE: top secret
RANGO: Guardia reale.
VARIO: sorella maggiore della sovrana.

Miriam capì che non avrebbe ricavato molto da lì così andò nella posta.

 


Annunci

7 pensieri su “Capitolo 14 – Addio (seconda parte)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...