Flashforward – Missione 1, l’accampamento dei troll [prima parte]

Scusate il reblog, ma ho sostituito una frase che mi è stato detto essere non proprio fluida.
La frase incriminata è il pezzo da “Gli scappò un sospiro”

La Corte

Dopo aver parlato con il master di questa campagna, ho preso una decisione. Decisione che tocca più che altro le persone che questa campagna l’hanno giocata. Visto che sono successe cose che per un gioco andavano bene, ma per una storia strutturata no (insomma, a molte cose non si è pensato, se scrivessi una storia ESATTAMENTE come l’abbiamo giocata sarebbe strapiena di buchi di trama…) ho deciso che alcune cose verranno modificate a mia discrezione.

E fu alle porte del tempio di cristallo che gli ingranaggi della ruota del Destino iniziarono a muoversi. Il Fato alza il sipario: “Entrate in scena”, questi i comandi.

Doveva fare in fretta.
I primi raggi del sole facevano timidamente capolino all’orizzonte, annunciando la venuta dell’alba e la fine della notte. Dinanzi a lui si ergeva alta e massiccia la roccaforte di Falkedorf, luogo scelto per essere la sede del piccolo esercito mercenario noto come…

View original post 329 altre parole

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...