Space Pirate Captain Harlock

Riposto questa vecchia recensione perché ho sbagliato a postarlo… era una delle prime volte che postavo e l’ho postata come pagina invece che come articolo, scusate.

Prologo: Questa recensione è, in realtà, del 19 dicembre 2013 . Andai a vederlo in anteprima (quasi tre settimane prima dell’uscita ufficiale). Questa piccola recensione la feci per dare le mie impressioni su un film che attendevo da molto… Non mi sono appassionata ad Harlock per colpa del film, anzi scoprii il film di Harlock circa due anni prima l’uscita ufficiale, su un sito in cui si vedevano delle immagini del nuovo film fotografate (quindi non limpide) e il trailer ripreso da un cellulare, trailer presentato a una fiera in Giappone. Trovai il sito (e la relativa notizia) perché ero alla disperata ricerca delle serie (tutte, ma in primis Harlock e Galaxy) di Matsumoto, serie a cui sono affezionata fin da bambina. Perché scrivo questo? Perché vorrei che non la leggeste come una recensione di chi non conosce Harlock o Matsumoto, ma, al contrario, di qualcuno che sta recuperando solo recentemente e sta cercando di mettere a posto i tasselli della sua memoria riguardando le serie viste quando era troppo piccola per capire. Alla fine le serie le recuperai e le vidi circa un anno prima dell’uscita del film (la prima storica ,la SSX e il film “L’Arcadia della mia giovinezza”, ero a circa metà dell’Endless Odissey quando andai al cinema). Insomma, a differenza di recensioni di persone che videro le varie serie all’epoca (40 anni fa? di più? non ricordo… comunque tanto tempo fa), questa è la recensione di una persona che ama non solo Harlock, ma anche le altre opere e che sta, tutt’ora, cercando di recuperare i vecchi episodi.

Il ripetersi di un evento lo rende eterno (non ricordo se la frase era esattamente questa, ma il senso é questo)

Space Pirate Captain Harlock, o Capitan Harlock 3D come é stato chiamato in Europa, é un film che aspetto da tanto, credo siano due anni. I  questi anni in cui cercavo freneticamente informazioni mi ricordo di aver letto una frase, detta forse da Matsumoto, in cui si diceva che il film era stato fatto per i fan. Dopo aver visto il film non posso che dar ragione a questa frase. I fan a cui si riferisce non sono però coloro che videro la prima serie (quella definita come originale, quella del ’78 per intenderci) ma ai fan di tutto il Leijiverse. Il Leijiverse é la teoria (filosofia, metodo narrativo o come lo volete definire) che permette a Matsumoto di riutilizzare i suoi personaggi in tempi e luoghi diversi come se fossero attori per cui, ad esempio,  il Capitano che compare nella sua serie con una determinata storia é e allo stesso tempo non è quello che compare nella serie di Galaxy (di qualche secolo antecedente ad Harlock). Personalmente io ho visto la prima serie di Harlock, la SSX,  il film “L’Arcadia della mia giovinezza” e sto finendo di vedere “Endless Odissey” e “Harlock Saga”. Faccio questa premessa per sottolineare come il cambio di trama avvenuto nel film non corrisponda a una violenza sul film ma invece si colloca perfettamente nella visione originale del personaggio. Harlock è stato attualizzato e modificato (le sue scelte sono molto diverse da quelle dell’ Harlock originale) ma il suo portamento, il suo carattere e ciò che abbiamo imparato ad amare di lui restano. Il film non è un remake di una serie in particolare (ho letto che lo è dell’SSX, niente di più sbagliato). Detto ciò volevo, senza cadere negli odiosi spoiler, analizzare un attimo alcune parti che mi hanno più colpito punto per punto (quindi niente trama, che ormai si conosce…)

Capitan Harlock: lo hanno reso più oscuro e per certi versi più umano. I suoi errori, i suoi sbagli, la sua tristezza me lo hanno fatto amare ancora di più. Non posso dire altro… ma questo nuovo Harlock è una meraviglia.

Toichiro: per coloro che si preoccupano… c’è e, come sa chi si preoccupa, non ha bisogno di un doppiatore.

Emeraldas: Non c’é. Metterla avrebbe rovinato tutto, nel senso che non ci stava e hanno preferito non appesantire troppo, almeno credo… inserirla sarebbe risultato troppo forzato ma…

Mayu: Non c’è. C’è un ‘ma’ però. La madre di Erza e Yama era una botanica, voleva ricreare i fiori su Marte. Che sia un accenno? (Ricordo che Harlock, alla fine della prima serie, dice a Mayu che lei doveva rimanere sulla Terra per far crescere i fiori)

Kei Yuki: la sua storia, come quella per il resto dei personaggi, non è approfondita. Ma sinceramente non ne sentivo il bisogno. Se il film è per i fan a che pro inserire la storia di Yuki che probabilmente sarebbe stata uguale a quella della storia originale? Il rischio era di fare un film da sei ore…Un piccolo addendum sulla scena nella doccia: non è messa lì a caso, se non ricordo male l’Endless inizia con una scena simile.

Yattaran: povero piccolo… è quello che secondo me ha patito di più. Lo hanno cambiato sia di aspetto (più alto e grosso) che nel carattere (dove sono i modellini?). Per il resto risulta essere un grande nel film, anche se forse il cambiamento del nome in ‘Yullian’ che volevano apportare e che poi, non si sa perché, hanno lasciato come Yattaran sarebbe stato giustificato… insomma, cambiamolo del tutto ormai.

Mime: facente parte della razza dei Nibelunghi, un’unica altra razza (credo senziente) conosciuta agli umani. Aspetto diverso, ha mantenuto il suo ruolo di ‘Geisha di Harlock’ con un piccolo potere in più. Presente un piccolo richiamo ad ‘Harlock Saga’.

Yama: non é Daiba. Forse potrebbe ricordare un Daiba più grande ma no, decisamente preferisco Yama a Daiba (parere personale, non presuppone che io odi Daiba o simili… ). Il vero protagonista, un personaggio che cresce e che impara, come piace a me.

Erza (pronuncia Irza): mi ricorda un po’ il nemico giurato dell’Endless. Ho letto di lamentele riguardo un nemico troppo scialbo, troppo poco carismatico e non paragonabile alle mazoniane o a Kirita (ora, a me Kirita ha sempre ricordato Zazà, ma tant’é, a ognuno la sua idea) ma quando mai l’esercito terrestre è stato un vero nemico per l’Arcadia?

Nemico: la mia piccola riflessione (Anche se può non sembrare, scrivo solo ciò che è successo nelle varie serie, non ci sono spoiler sul film). Dopo aver sconfitto le Mazoniane, aver liberato la Terra dal giogo  degli umanoidi, liberato l’universo da Nu, combattutto contro gli dei… cosa restava d’altro da fare a un uomo che per le sue battaglie aveva perso praticamente tutto (amata, miglior amico e via dicendo) se non indagare attraverso se stesso e i suoi stessi errori?

Finale: come rendere un mito ancora più immortale. Non è banale come può sembrare, è come se volesse spiegare il senso di tutto il film.

Ultime considerazioni: Capitan Harlock è, per le persone della mia generazione, un prodotto di nicchia. Lo conoscevo io e altri quattro gatti, era “nostro” (mi riferisco a chi ha meno di 25 anni… i 30/40 non fanno testo, loro in tv lo videro). Ora Harlock è tornato e posso sperare in qualche gadget decente, in persone che parlano di un anime bello, invece delle solite puttanate (passatemi il termine), ma allo stesso tempo ho paura che venga sminuito… ho già iniziato a sentire persone che lo definiscono ‘figo’ senza magari sapere chi è davvero e temo quando un’opera diviene famosa a tutti (ho paura delle yaoiste… se inizio a vedere qualche oscenità del tipo YamaxHarlock credo che impazzisco)… spero solo che il suo messaggio non passi in  secondo piano rispetto alla spettacolarità del film. Per il resto… se iniziassi a vedere i cosplay delle opere di Matsumoto potrei solo esserne contenta.

Vivo in libertà, in questo oceano oscuro chiamato spazio, senza un domani, finché il sole non smetterà di bruciare… e sotto la mia bandiera, sotto il mio vessillo, io sarò libero. Vago per le galassie, la gente mi chiama “Capitan Harlock”… vivo in libertà, per questo mare sconfinato, issando bandiera con un teschio, finché avrò vita. E sotto la mia bandiera, sotto il mio vessillo sarò libero.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...